Archivio Mensile: aprile, 2012

“Hunger”..of Cinema – Non è la solita storia di critici che si auto-compiacciono.

Perchè non è tutta colpa del pubblico, dei registi e dei critici più terra terra. Bisogna partire dalle caste. E sradicarle. Amo imparare. E amo, soprattutto, imparare a confrontarmi. Sto seguendo con interesse… Continua a leggere

Le magiche fiabe di nonno Hayao

Ho un nonno nipponico. Sì beh, a sua totale insaputa. Mi ha adottata quando ero bambina e mi ha raccontato alcune delle fiabe più belle che abbia mai ascoltato. Il suo tratto nel… Continua a leggere

“Titanic” e la Generazione X (al quadrato)

Jack: Dove la porto signorina? Rose: su una stella. (Titanic) Dopo 15 anni e per la seconda volta nella mia vita (potete non crederci, ma è così!), lo scorso martedì sono andata al… Continua a leggere

Storie di cinema. Con titoli italiani assurdi.

‎I grandi non capiscono quanto ci si può sentire soli da bambini (Se mi lasci, ti cancello) Sfida.Quando uscì nelle sale Se mi lasci, ti cancello (e quando pronuncio questo titolo, un brivido… Continua a leggere

Se parli a 24 fotogrammi…

Sinceramente, chi aveva bisogno di un altro blog di e sul cinema? Nessuno. Chissenefrega di quello che pensano tutti questi aspiranti critici, questi personaggi un po’ imbolsiti, un po’sarcazzosòio, un po’”quel Midnight in… Continua a leggere